Ondata di calore in aumento in Sicilia, Augusta sfiora i +45°C, nuovo massimo europeo per il 2021

Caldo record in Sicilia: settimana rovente con punte di 42° -

Come ampiamente previsto dagli esperti di meteorologia, quella che stiamo vivendo potrebbe essere la settimana più calda dell’anno, e non solo. Ormai ci stiamo avvicinando al picco di questa ondata di calore, che si dovrebbe raggiungere proprio fra oggi e domani. Bisogna anche dire che, mentre sulle aree più occidentali della Sicilia il picco si è raggiunto proprio ieri, con valori massimi che hanno oltrepassato il muro dei +42°C, sia sul trapanese che sul palermitano, per la Sicilia orientale la parte più consistente di quest’onda di calore si supererà non prima della giornata di giovedì 24.

Ma già oggi le aree della Sicilia centro-orientale stanno sperimentando temperature massime davvero ragguardevoli che si sono spinte fino ad oltre la soglia dei +43°C +44°C, tra il siracusano e il catanese. L’aria rovente proveniente dai deserti sabbiosi algerini ha raggiunto la Sicilia, arroventando l’atmosfera e facendo schizzare i termometri su valori di oltre i +40°C +41°C all’ombra già al mattino in molte aree dell’isola, per quella che poi si è rilevata una delle giornate più calde dell’intera estate 2021. Le temperature più elevate, come previsto, si sono registrate proprio sulle aree dell’entroterra catanese, siracusano ed ennese, dove grazie all’insorgere dei bollenti venti da W-SW, che tengono a bada le brezze costiere, la colonnina di mercurio è riuscita a sfondare la fatidica soglia dei +44,5°C ad Augusta. Questa temperatura rappresenta, finora, il valore di temperatura massima più alta registrata in Europa in questo 2021. E nei prossimi giorni questa cifra potrebbe subire un ulteriore ritocco al rialzo.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: