Nel corso di una riunione della giunta municipale, svoltasi ieri, presso la sede della protezione civile, per fare il punto insieme ai dirigenti dei settori interessati e programmare gli ulteriori interventi, sono state esaminate le varie emergenze dovute alla bomba d’acqua che ha colpito Pachino sabato scorso.

“Stamattina mi sono poi recata con l’assessore all’ecologia Angelo Luciano presso il Commissariato di P.S. di Pachino – ha detto la sindaca Carmela Petralito – per presentare formale denuncia di un gravissimo fatto emerso durante gli accurati sopralluoghi da noi svolti. È infatti davvero incredibile come il canale che porta al collettore delle acque bianche sia risultato pressoché totalmente ostruito da un enorme blocco di calcestruzzo, che impediva il regolare deflusso delle acque. Non ci fermeremo. Nei prossimi giorni sarò a Palermo per chiedere l’intervento del governo regionale per i gravi danni subiti e spero nel sostegno di tutti i deputati regionali della nostra provincia”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: