PACHINO. RIENTRA LA PROTESTA DEI NETTURBINI: DA LUNEDÌ PAGAMENTO DI DUE MENSILITÀ

Rientra lo sciopero dei netturbini di Pachino, martedì il pagamento di due mensilità

È stato rimosso il presidio dei lavoratori della Dusty, l’azienda incaricata del servizio di raccolta rifiuti nel comune di Pachino. La decisione è stata presa ieri mattina, dopo la conferma che lunedì prossimo, 19 ottobre, verranno erogate due mensilità ad ognuno di loro.
Un primo risultato ottenuto, dopo 11 giorni di protesta davanti alla sede dell’azienda sulla Noto-Pachino e culminati con lo sciopero della sete, iniziato da alcuni operai.
“I Commissari del Comune hanno deliverato delle somme di anticipo di cassa e hanno versato due canoni alla Dusty – commenta il segretario della FIT Cisl territoriale, Alessandro Valenti – Da lunedì, quindi, saranno accreditati gli stipendi di giugno e luglio. È, sicuramente, una boccata d’ossigeno importante che, naturalmente, non ci fa abbassare la guardia.
Ora si attendono le somme destinate ai comuni dissestati e sciolti per mafia – conclude Valenti – Speriamo di avere notizie in tal senso, già dalla prossima settimana. Questi lavoratori hanno mostrato grande solidarietà e condivisione tra di loro. Allo stesso tempo hanno continuato a garantire un servizio essenziale per la comunità. Ora attendono di poter riguadagnare la totale serenità entro l’anno.”

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: