PACHINO (SR). EVADE PER L’ENNESIMA VOLTA DAI DOMICILIARI: ARRESTATO DAI CARABINIERI

I Carabinieri della Stazione di Pachino, impegnati in un servizio di perlustrazione nel territorio di competenza, hanno tratto in arresto in flagranza di reato un pachinese di 70 anni, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia ed attualmente sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.
I militari dell’Arma, nel corso dei controlli lungo le vie del comune e nell’ambito dei quotidiani controlli alle persone sottoposte alle misure limitative della libertà personale, hanno notato l’uomo fuori dalla sua abitazione che a specifica domanda da parte dei carabinieri, non ha fornito alcuna valida giustificazione per essere lontano dalla propria abitazione. Appurato che l’uomo non beneficiava di alcun permesso questi è stato tratto in arresto per evasione e, successivamente, al termine delle formalità di rito, è stato nuovamente tradotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari, a disposizione dell’A.G..
Il soggetto, recentemente era stato denunciato dall’ex compagna per atti persecutori. La donna infatti si sentiva perseguitata dall’uomo che la chiamava al telefono più volte al giorno e spesso aveva tentato di avvicinarla nonostante il suo netto rifiuto.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: