Pachino. Suicida il 32enne scomparso: era padre di un bambino

File:Albero degli Impiccati, Brusciano (RI) (2551495883).jpg - Wikipedia

Da quattro giorni si erano perdute le sue tracce. La madre aveva denunciato la sua sparizione, anche attraverso i social, ma nessun segnale del figlio. Ieri mattina è stato trovato privo di vita da due donne, che stavano portando a spasso un cane. L’uomo si era impiccato ad un albero in un terreno demaniale in fondo alla Quinta Strada a San Lorenzo, in territorio di Noto. A pochi metri dal cadavere c’era la Fiat Grande Punto parcheggiata. La vittima è Adrian Berton, 32 anni, padre di un bambino, di origini polacche. Abitava a Pachino e lavorava come operaio per un’azienda di Rosolini. Di Berton non si avevano notizie dalla sera del 7 aprile scorso. La madre ne aveva denunciato la scomparsa ai Carabinieri, dopo 48 ore circa e, da quel momento, erano partite le ricerche. Sul posto è intervenuta la polizia che ha informato il pm di turno a Siracusa del suicidio. Sono state avviate indagini per capire le cause che avrebbero spinto l’operaio a farla finita. I funerali verranno celebrati martedì alle 10 nella chiesa Madre di Pachino.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: