Agenti del Commissariato di P.S. di Pachino hanno denunciato un tunisino di 33 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine, per il reato di furto aggravato di veicolo e di utensili da giardinaggio e reiterata inosservanza dell’ordine a lasciare il territorio italiano.
In particolare, la vittima ha denunciato di aver subito il furto del proprio autoveicolo e le indagini immediatamente avviate, che si sono avvalse delle immagini delle telecamere di video sorveglianza presenti sul luogo, permettevano di individuare l’odierno indagato come autore del furto.
Il veicolo oggetto di furto è stato restituito al legittimo proprietario e l’Autorità giudiziaria ha emesso il nulla osta per l’espulsione del cittadino tunisino.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: