Pallamano, l’Aretusa ospita il secondo concentramento nazionale di Youth League

Tutto pronto per il secondo concentramento nazionale della Youth League Under 20 di pallamano maschile, il cui girone D si svolgerà alla Cittadella dello Sport venerdì 14, sabato 15 e domenica 16 gennaio. La Figh ha assegnato alla Pallamano Aretusa la sede della seconda fase dopo che la prima si svolse a metà novembre a Conversano in Puglia.

Al termine di quel primo concentramento furono i salernitani del Geas Lanzara (allenati dall’ex Ortigia, Nikola Manojlovic protagonista con la vittoria della Coppa Italia nel 1997 con Enzo Augello fra i pali) a chiudere in testa con due vittorie (contro Conversano e Aretusa), a seguire la Keyjey Ragusa (spettacolare 32-32 contro l’Aretusa e vittoria sull’Orlando Haenna), quindi Haenna (che superò Conversano), poi Aretusa a un punto e i pugliesi del Conversano a zero.

Il programma. La squadra di Andrea Izzi aprirà la tre giorni siracusana, alle 17 di venerdì contro Orlando Haenna, a seguire alle 19 Lanzara – Ragusa. Sabato alle 17 Lanzara – Haenna, alle 19 Ragusa – Conversano, domenica alle 12 chiuderà l’Aretusa contro Conversano.

La formula prevedrà poi altri due concentramenti nazionali ancora da definire, determinati però dall’incrocio con le formazioni del girone C. E al termine delle quattro fasi con le dieci formazioni in lizza (gironi C e D), le prime quattro si uniranno alle altre quattro determinate dalle sfide degli incroci dei gironi A e B, per la Final Eight scudetto di Chieti.

“Siamo pronti a vivere questa tre giorni nazionale a Siracusa – ha detto il presidente Placido Villari – anche se con la pandemia ancora in corso non è semplice organizzare il tutto nel migliore dei modi possibile. Per la nostra società e i nostri ragazzi sarà comunque un appuntamento importante, una bella vetrina a livello nazionale e un ulteriore processo di crescita che ci siamo dati da tre anni a questa parte quando siamo nati”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: