Prima trasferta nel campionato di serie C di pallavolo femminile per la Genovese Umberto Siracusa, ospite domani, sabato 12 novembre a Enna (inizio ore 19,30) della Kentron Volley School. Si incontreranno, nella gara valida per la terza giornata, le uniche squadre che hanno finora osservato il turno di riposo: quella aretusea lo scorso fine settimana, quella ennese subito prima. Entrambe sono a 0 punti.

“Proveremo a muovere la classifica – dice il tecnico Francesco Italia – ma non faremmo drammi se non dovessimo riuscirci. Abbiamo iniziato ad allenarci con continuità soltanto dal 3 novembre, prima purtroppo non è stato possibile per problemi logistici non dipendenti dalla nostra volontà. Non abbiamo avuto modo di prepararci bene per questo torneo così impegnativo, ma spero che le difficoltà siano state adesso superate e che possiamo lavorare con assiduità per raggiungere l’obiettivo. Mi aspetto dunque che la squadra possa iniziare a ingranare nella seconda parte del girone di andata, tutto quello che verrà prima sarà di guadagnato. E’ evidente che scontiamo un ritardo di due mesi nella preparazione e questo – sottolinea – potrebbe pesare, ma proveremo comunque a fare risultato contro ogni avversario. Per quanto riguarda la Kentron Volley, non conosciamo questa squadra, ma non ci interessa più tanto se consideriamo che non abbiamo ancora ben chiare le nostre caratteristiche tecnico tattiche. Non possediamo un sistema di gioco oliato e dobbiamo lavorare molto sugli automatismi. Siamo ancora molto lontani dagli standard migliori e in queste prime partite dovremo sopperire alle mancanze con prove di grande generosità”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: