“Stiamo andando oltre ogni rosea aspettativa nonostante le tante difficoltà di natura logistica. Sono orgoglioso di voi e vi ringrazio per quello che state facendo. Che il prossimo anno ci riservi le soddisfazioni che ci ha regalato il 2022”. Così il presidente della Genovese Umberto Volley Siracusa, Fabio Cardella, ha augurato buon Natale alle sue giocatrici durante la cena di fine anno tenuta nel suo locale, il Camelot di Belvedere. Atlete, staff tecnico e dirigenti hanno trascorso una serata allegra, posando poi per la classica foto di rito. “Stiamo disputando un buon campionato – ha aggiunto il vicepresidente Salvo Corso, riferendosi alle prime 7 gare di serie C – e nessuno finora è stato in grado di prenderci a pallonate. Anzi, abbiamo ottenuto 5 vittorie e almeno una delle due sconfitte avremmo potuta evitarla. Dopo la promozione ottenuta a maggio scorso, stiamo dimostrando di poterci stare bene in questo campionato anche se abbiamo dovuto sopportare non pochi disagi. Da qualche settimana abbiamo ripreso ad allenarci regolarmente in una palestra scolastica e speriamo che le difficoltà di questo scorcio iniziale di stagione siano adesso solo un ricordo”.

Buono anche il rendimento della squadra under 18, che ha vinto tutte le partite finora disputate, l’ultima delle quali 3-0 in trasferta a Solarino. E’ a punteggio pieno e, alla ripresa del campionato, il 12 gennaio, incontrerà l’Aurora in una una gara che si preannuncia interessante. Saranno probabilmente le due compagini aretusee a lottare per il primo posto nel girone che comprende altre tre formazioni. La squadra allenata da Francesco Recupero deve ancora recuperare una partita, quella con l’Augusta, rinviata per mancanza di impianto. Ha ottenuto il primo successo in campionato, dopo 4 sconfitte, la compagine under 14, formata da alcune giocatrici classe 2010 e per larga parte da ragazzine nate nel 2011 e 2012. Di fatto un’under 13 che deve confrontarsi con formazioni che hanno in organico atlete più grandi e anche più alte. L’Eurialo ha centrato il primo successo battendo 3-0 l’Holimpia Siracusa. Nella gara precedente aveva creato non pochi problemi all’Aurora, che era riuscita a vincere ribaltando un iniziale 0-2. Anche in questo caso tanti problemi legati alla mancanza di palestre per allenamenti e gare di campionato. Le aretusee infatti non sono ancora riuscite a giocare una gara casalinga. Ecco perché la vittoria contro l’Holimpia vale tanto.

Condividi
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: