Pallavolo femminile, l’Aurora Siracusa riparte dal campionato di serie D

L’Aurora Siracusa ripartirà dalla serie D. Dopo avervi abdicato per disputare la meno impegnativa Prima Divisione, la società aretusea ha deciso di riprendere il discorso interrotto poco più di un anno fa con la partecipazione ai playoff per il salto in serie C. Ciò sarà possibile grazie all’acquisto di un titolo di categoria, operazione per la quale manca solo l’ufficialità, attesa nei prossimi giorni. Accordo tra sodalizi già raggiunto, dunque si tratta di una pura formalità. A spingere per questa scelta è stato il ritorno a casa del tecnico Maurizio Garozzo dopo l’esperienza catanese. Rosa giovane quella dell’Aurora del prossimo campionato ma vogliosa di disputare un torneo ambizioso pur senza pressioni d’alta classifica.

In attesa dell’inizio della preparazione vera e propria, giocatrici, allenatori e dirigenti si sono ritrovati in una struttura estiva, per un intero pomeriggio trascorso all’insegna dell’allegria e del buon umore. Presenti, oltre all’allenatore della prima squadra, Maurizio Garozzo, i responsabili tecnici del settore giovanile e Cas Norma Ruggiero, Gianfranco Gianchino, Giulia D’Angelo e Natale Barone (che saranno collaborati da Lavinia Raspanti). Per quanto riguarda la dirigenza, a presiedere il sodalizio sarà Gloria Spoto, la sua vice sarà Saveria Barone. Tra i dirigenti, risulterà preziosa l’opera di Antonio Lentinello, Sebastiano Tumino ed Ettore Rizza. Presenti ieri, oltre alle giocatrici della prima squadra, alcune atlete del vivaio, alle quali è stata data la possibilità di stare insieme e giocare. Allenamenti leggeri e partitella finale prima per le piccole poi le le grandi. Prima del congedo, foto di gruppo e bagno in piscina a suggellare un bel pomeriggio di sport e amicizia. L’Aurora si prepara dunque per il campionato di serie D, ma parteciperà anche ai vari tornei giovanili con l’obiettivo di ben figurare e arrivare più lontano possibile.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: