Domenica 5 giugno, prima domenica del mese, in Sicilia si entra gratis in tutti i parchi archeologici, i musei e i luoghi della cultura che dipendono dall’assessorato regionale dei Beni culturali della Sicilia. Lo ha disposto l’assessore regionale dei Beni culturali e dell’Identità siciliana, Alberto Samonà, aderendo, già dallo scorso aprile alla nuova campagna promossa dal Ministero della Cultura.

“Parchi archeologici e musei regionali sono veri e propri serbatoi di benessere – sottolinea l’assessore Alberto Samonà – perché la cultura è un nutrimento dell’anima. Le giornate a ingresso gratuito invitano alla scoperta dell’arte e favoriscono le famiglie nella trasmissione di valori importanti come l’educazione alla bellezza e alla conoscenza”.

Per quanto concerne la provincia di Siracusa vale sicuramente ricordare una visita all’Area archeologica della Neapolis, un’area naturale colma di reperti archeologici appartenenti a più epoche della storia della città aretusea. Per la quantità e la rilevanza dei suoi monumenti è considerata una delle zone archeologiche più importanti della Sicilia, nonché tra le più vaste del Mediterraneo.

Sicilia: Parchi archeologici e Musei, domenica visite gratuite - Sicilia -  ANSA.it

In provincia di Siracusa, da non perdere anche la Villa del Tellaro a Noto, ad Augusta l’area archeologica di Megara a Palazzolo Acreide la Casa Museo Antonino Uccello.

Sul sito dell’Assessorato regionale ai Beni Culturali è possibile consultare l’elenco completo dei siti aperti domenica 5 giugno in Sicilia, con orari e numeri di telefono.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: