Piano dell’aria, prosegue il confronto tra il Governo e le parti sociali, Cafeo: “importante stimolare un dialogo costruttivo”

“L’esito del tavolo di confronto tra la Regione e le parti sociali avente per argomento le conseguenze della bocciatura del Piano dell’aria da parte del Tar fanno ben sperare sugli sviluppi della vicenda, ma visti i precedenti è bene mantenere alta l’attenzione”.

Ad intervenire è l’On. Giovanni Cafeo, parlamentare regionale di Italia Viva e  Segretario della III Commissione ARS Attività Produttive.

“La richiesta avanzata dal Governo al Ministero dell’Ambiente di sospendere le procedure di riesame Aia – spiega l’On. Cafeo – unita alla decisione di instaurare sia un tavolo tecnico con esperti dell’ARPA e tecnci delle aziende sia, per la prima volta, anche un tavolo politico dedicato finalmente alla programmazione strategica, sono buone notizie dalle quali poter pensare di riprendere, con serietà, la discussione sullo sviluppo industriale in Sicilia”.

“Resto convinto che terminata una volta per tutte la forte contrapposizione ideologica sul Piano dell’Aria, alla politica spetta oggi il delicato compito di stimolare un dialogo sano e produttivo tra Governo e parti sociali – conclude l’On. Cafeo – finalizzato non alla vittoria di una fazione su un’altra ma, assumendo una visione prospettica di lungo periodo, ad immaginare per la Sicilia un futuro legato a grandi investimenti, sviluppo e quindi lavoro”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: