“Costruire comunità inclusive dove qualsiasi cittadino con limitazioni personali o sociali, in condizioni di non autosufficienza o di difficoltà economiche, possa sentirsi accolto e rispettato, possa avere pari opportunità e vivere una vita dignitosa”, rappresenta un progetto ambizioso che rientra tra le priorità degli amministratori dei Comuni di Augusta e di Melilli.
I sindaci dei due Comuni, rispettivamente Giuseppe Di Mare e Giuseppe Carta, insieme agli assessori alle politiche sociali di entrambi gli Enti Locali, Ombretta Tringali della giunta municipale di Augusta e Francesco Nicosia dell’organo di governo di Melilli, ritenendo fondamentale coinvolgere il Terzo Settore al fine di individuare fattive politiche di protezione e di inclusione sociale, hanno determinato di riaprire i termini per la partecipazione alla rete territoriale del Distretto Dociosanitario 47.
“Potenziare i luoghi di concertazione, di partecipazione e di rappresentanza è essenziale per incrementare, migliorare e strutturare il welfare e le politiche attive e passive destinale alle fasce deboli della società”.
A tale scopo- riferiscono i predetti amministratori- sono state avviate le procedure volte a incrementare la partecipazione dei soggetti del Terzo Settore, delle Associazioni di categoria, di quelle professionali, delle Cooperative sociali, degli Organi di formazione e degli altri organismi.
Attraverso un apposito avviso, che chiarisce le modalità di partecipazione, i soggetti interessati sono invitati a presentare apposita istanza entro le ore 24.00 del 01 agosto 2022.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: