Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini, continua a credere nel progetto Ponte sullo Stretto.

Dopo aver ricevuto una prima apertura dall‘Unione Europea lo scorso dicembre, con l’Ue dettasi pronta a finanziare lo studio di fattibilità dell’opera, Salvini è tornato a parlarne durante una conferenza stampa svoltasi ieri, in Trentino Alto Adige, dove ha visitato diversi cantieri.

Il ministro si è lasciato andare anche ad una promessa sulle tempistiche che farà discutere.

“Costruire il ponte sullo Stretto di Messina porterebbe a un risparmio dei costi e a un mancato inquinamento epocali: è un progetto che è costato centinaia di milioni euro senza che si sia posata una pietra, per cui ritengo utile dare seguito a questa spesa di denaro pubblico, partendo entro due anni con la posa della prima pietra dei lavori”.

Condividi
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: