Intimidazione in pieno stile mafioso a Portopalo di Capo Passero. Ignoti hanno preso di mira il consigliere di opposizione Corrado Lentinello che ha trovato il lunotto posteriore della sua auto in frantumi.

Al di là del danno economico subìto, gli attentatori gli hanno voluto lanciare il messaggio non scritto, ma che in gergo mafioso significa, ‘mettiti da parte’.

Corrado Lentinello ha denunciato l’accaduto al Comando dei Carabinieri della Stazione di Portopalo di Capo Passero.

“Moralmente è un gesto terribile, credetemi, completamente sbagliato – ha scritto la vittima sul proprio profilo Facebook – Verrebbe voglia di mollare tutto. L’avversario si combatte politicamente, attraverso le proprie opinioni, non rompendogli il vetro di una macchina. Disgustato, deluso, amareggiato. Ma non ho paura. La lotta delle idee non verrà fermata da un gesto così stupido”.
Tanti gli attestati di solidarietà all’esponente in forte contrasto con l’amministrazione comunale portopalese.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: