POSTE ITALIANE ANTICIPA IL PAGAMENTO DELLE PENSIONI: SI COMINCIA DOMANI CON LE LETTERE “A” E “B”

Risultato immagini per POSTE ITALIANE

Con l’obiettivo di contribuire a contrastare la diffusione del Covid-19, Poste Italiane rende noto che le pensioni del mese di aprile verranno accreditate il 26 marzo per i titolari di un Libretto di risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution. I titolari di carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution potranno prelevare i contanti da oltre 7.000 ATM Postamat, senza bisogno di recarsi allo sportello.

Coloro che invece non possono evitare di ritirare la pensione in contanti, nell’Ufficio Postale, dovranno presentarsi agli sportelli rispettando la turnazione alfabetica per cognome prevista dal calendario seguente: dalla A alla B giovedì 26 marzo;

dalla C alla D venerdì 27 marzo;

dalla E alla K la mattina di sabato 28 marzo;

dalla L alla O lunedì 30 marzo;

dalla P alla R martedì 31 marzo;

dalla S alla Z mercoledì 1 aprile.

Il piano di aperture straordinario vede coinvolti anche gli uffici postali della Sicilia, previsto per regolamentare gli accessi durante l’emergenza Covid19. Confermata, inoltre, l’apertura di almeno un ufficio postale anche nei comuni con meno di 5mila abitanti.
In provincia di Siracusa saranno 37 gli uffici postali aperti durante le giornate di pagamento pensioni, di cui 31 garantiranno il servizio tutti i giorni e 5 anche nel turno pomeridiano fino alle ore 19:05.
Per tutte le informazioni, compresi gli orari di apertura degli uffici postali del proprio comune e i calendari di pagamento delle pensioni, è disponibile il sito www.poste.it o il numero verde 800003322.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: