Priolo Gargallo. ” Gettoni d’oro”: rinviato a giudizio l’ex presidente del Consiglio comunale Valenti

Il Gup di Siracusa ha rinviato a giudizio con l’accusa di abuso d’ufficio l’ex presidente del Consiglio comunale di Priolo Orazio Valenti e il segretario Mario Privitera. I due sono coinvolti nell’inchiesta coordinata dal procuratore Francesco Paolo Giordano e dal sostituto Tommaso Pagano sulla mancata indizione di un referendum popolare per l’abbassamento del valore del gettone di presenza dei consiglieri del Comune di Priolo. Il gettone, con una delibera del 2003, era passato da 30,25 a 123,50 euro con un incremento del 417 per cento. La richiesta di un referendum era stata avanzata da Angelo Musumeci, portavoce di un comitato cittadino di Priolo, che, dopo il no alla consultazione, si era rivolto alla magistratura.
Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: