PRIOLO GARGALLO (SR). 55ENNE DENUNCIATO PER STALKING DAI CARABINIERI.

Avrebbe voluto a tutti costi riallacciare quella relazione sentimentale con l’ex moglie, che non ne voleva più sapere di lui. Per farlo si sarebbe spinto a comportamenti aggressivi che avevano costretto la donna già in passato a rivolgersi alle forze dell’ordine e a denunciarlo per maltrattamenti in famiglia.

Tuttavia ciò non è bastato a far desistere l’uomo da tentare ulteriori incontri con la vittima e dal porre in essere comportamenti aggressivi e oppressivi nei confronti della donna, ingenerando nello stessa uno stato di stress e di paura nonché costringendola a cambiare abitudini.

Nel corso della serata di ieri, l’uomo M.M., operaio siracusano classe 1963, si è presentato nuovamente a casa della ex moglie palesemente ubriaco e fuori controllo proferendo frasi ingiuriose contro di lei, tanto da determinare la donna a richiedere l’intervento dei Carabinieri della Stazione di Priolo Gargallo. I militari dell’Arma, intervenuti sul posto, hanno trovato l’uomo ancora in casa pertanto lo hanno accompagnato in caserma per gli accertamenti del caso. Infine così come disposto dall’Autorità Giudiziaria, l’uomo è stato denunciato a piede libero per aver commesso il reato di atti persecutori.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: