PRIOLO GARGALLO (SR). TENTA IL FURTO DI ALCOLICI IN UN SUPERMERCATO: CARABINIERI ARRESTANO UN CATANESE.

Nel pomeriggio della giornata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Priolo Gargallo, durante un
servizio di controllo del territorio, sono stati allertati dai dipendenti del supermarket “Beldì” per un
furto in atto ed hanno quindi tratto in arresto Tamburello Salvatore Andrea, classe 1975, disoccupato
catanese con precedenti di polizia specifici. L’uomo, dopo essere entrato nel supermercato, aveva
prelevato dai banconi 10 bottiglie di alcolici di varia tipologia e li aveva occultati parte in una borsa e
parte sulla sua persona al di sotto del giubbotto. Il personale dell’esercizio commerciale, notando
l’atteggiamento furtivo dell’uomo lo hanno tenuto d’occhio, finché lo stesso non ha tentato di uscire
dal locale dalla porta destinata all’ingresso dei clienti, evitando così il passaggio dalle casse. Tuttavia il
Tamburello è stato fermato dal personale del supermercato e nel frattempo sono giunti i Carabinieri di
Priolo che hanno proceduto alla perquisizione del sospettato trovando appunto la refurtiva
precedentemente menzionata. I Carabinieri hanno quindi proceduto al controllo della sua autovettura
dove hanno rinvenuto ulteriori 22 bottiglie di alcolici risultate da immediati accertamenti eseguiti, il
risultato di un ulteriore furto commesso poco prima presso il supermercato “ARD” di Priolo Gargallo.
Il 44enne catanese è stato quindi dichiarato in arresto per furto e dopo aver espletato le formalità di rito
presso la Stazione Carabinieri di Priolo Gargallo, è stato rimesso in libertà dall’Autorità Giudiziaria di
Siracusa, non ritenendo di dover richiedere provvedimenti restrittivi nei suoi confronti.

Condividi

Lascia un commento

Nome
Email
Sito web