Priolo, vaccinazione senza prenotazione

Anche al Punto Vaccinale di Priolo Gargallo sarà possibile effettuare la vaccinazione senza aver prima prenotato, recandosi direttamente nei locali del Cerica.

“Obiettivo – afferma il Sindaco Pippo Gianni – è quello di dare una spinta alla campagna vaccinale anche nel nostro paese, incrementando il numero delle somministrazioni per le categorie che rientrano nei target stabiliti dal Piano nazionale”.

Da oggi a Priolo saranno effettuati i vaccini per i soggetti dai 60 anni in su, per i soggetti di ogni età appartenenti alla categoria ad “elevata fragilità” e per gli ultraottantenni non considerati fragili. Dal 13 maggio sarà possibile effettuare le vaccinazioni anche per i soggetti dai 50 ai 59 anni.

L’iniziativa è stata voluta dal Sindaco Gianni, d’intesa con l’ASP di Siracusa. Il primo cittadino ha chiesto anche l’ampliamento dei giorni e dell’orario di apertura del Centro Vaccinale, fino ad ora operativo tre giorni a settimana, solo di mattina; adesso sarà aperto dal lunedì al sabato, dalle 9:00 alle 19:00, in modo continuativo. 

Per i soggetti fragili basterà esibire un certificato rilasciato dal medico di famiglia o dallo specialista, comprovante la propria condizione di salute. Il medico vaccinatore valuterà la scheda e vaccinerà il soggetto fragile e il suo eventuale accompagnatore.

Visto l’ampliamento del servizio, per garantire le necessarie attività di supporto all’ASP, il Sindaco Gianni, insieme all’Assessore al ramo, Santo Gozzo, ha disposto l’incremento del personale di Protezione Civile e Misericordia.

Presso il Punto Vaccinale di Priolo, inaugurato il 7 marzo scorso, sono state finora somministrate centinaia di dosi, 150/180 a settimana, a cittadini provenienti da tutta la provincia.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: