Prodotti contraffati, Rossana Cannata chiede audizione in commissione attività produttive

Un’audizione in commissione Attività produttive su sicurezza e tutela dei prodotti e delle produzioni tipiche.

L’ha richiesta il deputato regionale di Fratelli d’Italia, Rossana Cannata, per risolvere i problemi di contraffazione, e non solo, di cui soffrono diversi prodotti della nostra terra, tra cui la “Mandorla di Avola”, vera eccellenza del territorio, utilizzata nel mondo per produzioni di altissima qualità che da ultimo è stata oggetto di contraffazione.

Non solo. “Nel tentativo di creare uno strumento utile alla promozione e alla identificazione dei prodotti che caratterizzano e distinguono territori e comunità in Sicilia, ho preparato un Disegno di legge – anticipa l’on. Rossana Cannata – per l’istituzione del Registro regionale dei comuni con prodotti De. Co., Denominazione comunale».

La componente della commissione Attività produttive aggiunge: «Tanti e diversi sono gli episodi del costante attacco subito da questi prodotti. Perciò non è più rinviabile un’azione incisiva che, a livello regionale, tuteli, valorizzi e promuova tali eccellenze. Nei vari settori, enogastronomici, agricoli e artigianali, solo per fare qualche esempio, i prodotti del nostro territorio hanno varcato i confini della Sicilia, distinguendosi sui mercati di tutto il mondo. Ma ciò, purtroppo, è spesso avvenuto in assenza di protezione di un marchio di qualità in grado di tutelarli da contraffazioni, imitazioni e persino dall’improprio utilizzo dell’area tipica di produzione. Una situazione che non può più essere tollerata».

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: