Quando la poesia riesce a parlare di diversità – Concorso “Forrest Gump” sezione poesia: il vincitore è un alunno dell’istituto F. Insolera

È arrivata l’estate iniziano le meritate vacanze soprattutto per i ragazzi che sono stati impegnati con gli studi, ma è anche tempo di bilanci e di congratulazioni per chi durante l’anno scolastico ha conseguito particolari successi. È il caso del nostro amico Antonio Di Pietro anno 2001, un ragazzo all’apparenza come tanti altri ma dalle spiccate doti poetiche. Antonio ha frequentato la 4 A SP dell’Istituto F. Insolera di Siracusa e quest’anno è stato insignito di un primo posto al concorso indetto dal Rotaract  club di Siracusa, “Forrest Gump – l’Etica delle diversità” nella sezione poesia. Antonio Di Pietro nella foto con la dirigente dell’Istituto tecnico Commerciale . Insolera, la dott.ssa Maria Ada Mangiafico al momento del riconoscimento. Il progetto, che ha coinvolto gli studenti dei licei siracusani, ha per tema l’inclusione sociale dei soggetti diversamente abili e il nostro Antonio, la cui vita Purtroppo gli ha tolto quando era bambino il suo papà ma che continua ad averlo come punto di riferimento anche oltre i presumibili confini umani, e’ riuscito con la sua immane sensibilità a trattare un tema così delicato con tanta maestria di parole e sentimenti. Bravo Antonio e continua a sognare un mondo migliore attraverso le parole. Di seguito pubblichiamo la poesia vincitrice del prestigioso concorso.

A. Calanni

 

Condividi

Lascia un commento

Nome
Email
Sito web