Corrado Mortillaro dell’Asd Messina, ha vinto, ieri mattina, il settimo trofeo “Madonna del Rosario” , corsa valida come tappa della Gran Prix di corsa, che si è disputato nel circuito cittadino di 3 chilometri a Rosolini.
Tra le donne la vittoria è tutta siracusana. A tagliare per prima il traguardo in viale Aldo Moro, è stata Veronica Costanzo dell’Asd di Lentini. Nutrita la schiera degli atleti che hanno preso parte alla corsa. Sono stati 240 a sfidarsi per il trofeo della “Madonna del Rosario” se si considera che in Sicilia in questa domenica si svolgevano altre due gare.
Alla presenza del sindaco di Rosolini, Giovanni Spadola, durante la premiazione è stato ricordato l’ex vice comandante dei carabinieri di Pachino, Max Gargarella, appassionato di Atletica leggera, morto di recente. Alla moglie ed alle figlie del sottufficiale scomparso è stata donata una targa alla memoria. L’Asd Pietro Guarino, che ha organizzato la manifestazione sportiva, ha ringraziato alla fine della corsa il sindaco, la polizia municipale, la Misericordia e gli sponsor che hanno permesso di fare tornare la corsa a Rosolini, dopo due anni di stop a causa della pandemia.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: