I Carabinieri della Stazione di Rosolini hanno controllato le bancherelle espositive del locale mercato settimanale, per verificare la provenienza della merce esposta. Nel corso del controllo hanno rinvenuto, accatastati tra le bancherelle, alcuni scatoloni di indumenti palesemente contraffatti che non sono stati riconosciuti da nessuno degli ambulanti presenti nelle vicinanze. La merce è stata sequestrata e posta a disposizione dell’Autorità Giudiziaria aretusea mentre le indagini sono tuttora in corso per accertarne la provenienza attraverso la visione dei filmati di video sorveglianza presenti in zona.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: