I Carabinieri della Stazione di Rosolini hanno eseguito un aggravamento di misura cautelare nei confronti di un 47enne del luogo, già gravato dal divieto di avvicinamento alla persona offesa.
L’ordinanza è stata emessa dal GIP del Tribunale di Siracusa, che ha ritenuto fondata la richiesta avanzata dai Carabinieri sulla base delle numerose denunce in stato di libertà che, nel tempo, i militari dell’Arma avevano contestato all’uomo. Il soggetto dopo l’arresto è stato condotto presso la Casa Circondariale di Siracusa, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Condividi
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: