Il sindaco di Rosolini, Giovanni Spadola, ha iniziato una corsa contro il tempo, avviando i lavori di messa in sicurezza della Sp Rosolini – Modica, che porta all’Eremo di Croce Santa. Il primo cittadino vuole rendere fruibile il sito archeologico, devastato dall’alluvione dell’ottobre 2018 e del 2019 ed ha così deciso di chiamare a lavoro le associazioni di volontariato di Rosolini per effettuare una bonifica dell’area. L’appuntamento è per sabato 23 aprile alle 9 al bivio che immette sulla strada provinciale.

Per la ‘Giornata dell’Eremo’ Spadola ha già sensibilizzato le associazione di volontariato, quelle sportive e culturali, gli scout ed i cittadini che vorranno collaborare alla bonifica dello storico sito. La messa in sicurezza della strada consentirà anche ai proprietari degli appezzamenti di terreni di potere accedere nelle loro proprietà.

“Questa è l’amministrazione dei fatti – afferma il sindaco – da troppo tempo l’Eremo di Croce Santa con le sue grotte caratteristiche e luogo di preghiera è rimasto chiuso. Al momento non si tratta di lavori definitivi – prosegue – e quelli li faremo presto grazie ai finanziamenti della Protezione civile per il rischio idrogeologico – ma è un grande passa in avanti rendere transitabile la strada”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: