ROSOLINI (SR). CARABINIERI SOTTOPONGONO A CONTROLLO UN SUPERMERCATO: SEQUESTRATI DAL NAS ALIMENTI PER OLTRE 20.000 €.

Proseguono i controlli dei Carabinieri del Comando Provinciale e del NAS alle attività di tutta la
provincia al fine di garantire la massima attenzione alla salubrità e alla sicurezza nel trattamento
degli alimenti per tutti gli esercizi commerciali che si occupano dello specifico settore.
Nella giornata di ieri, i militari del NAS, della Stazione di Rosolini e personale medico
dell’azienda sanitaria provinciale, intervenuto su richiesta degli stessi Carabinieri, hanno effettuato
un controllo ad un supermercato di quel centro abitato rilevando che oltre 2000 kg. di generi
alimentari venivano conservati in un locale privo dei requisiti igienico sanitari previsti a norma di
legge. Nella circostanza veniva disposta la chiusura del deposito e sottoposti a sequestro gli
alimenti il cui valore complessivo può essere quantificato in circa 20.000 euro. Nel contesto al
proprietario del supermercato sono state elevate contravvenzioni per oltre 2000 euro.
I controlli da parte dell’Arma nel delicato settore, continueranno per tutta la stagione estiva
proprio con lo scopo di tutelare la cittadinanza ma anche tutti i turisti che visitano, in questo
periodo, le località di maggiore interesse di tutta la provincia.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: