Prossimo week end a Rosolini all’insegna delle tradizioni. Dopo lo stop provocato dal covid-19, torna in città la Sagra del Mosto. La manifestazione organizzata da ‘Eventi Sicilia’, Misericordia e patrocinata dal Comune, scatterà venerdì 7 ottobre e si concluderà domenica. La location principale sarà piazza Garibaldi.

Saranno due i concerti della kermesse, promossa da Eventi Sicilia, Misericordia e con il patrocinio del Comune.
Si comincia venerdì alle 18 con l’apertura degli stand. Alle 22 e 30 sul palco di piazza Garibaldi si terrà il concerto di Viola Valentino, diventata nota al grande pubblico con la canzone ‘Comprami‘, lanciata nel 1979.

Per sabato sera ci sarà una serata danzante con inizio alle 20,30, organizzata dall’Associazione il ‘Carrubbo’, animata dalla maestra Sara Caschetto. La serata di sabato si concluderà con Mania 90 La Storia della musica Dance, le migliori 4 cantanti degli anni 80/90″.
Sono invece maggiori gli eventi previsti alla Sagra del Mosto nella giornata di domenica. Si comincia al mattino alle 8,30 con Ruote Elorine vintage. Poi, oltre all’apertura degli stand che esporranno il meglio della gastronomia locale, ci sarà la sfilata della carovana per le vie di Rosolini. Alle 16,30 sarà la volta di una mostra statica in piazza Garibaldi. La chiusura della Sagra del Mosto è affidata alle 21,30 al concerto dei Q-Beta.

La Sagra, che torna a Rosolini dopo il blocco dovuto alla pandemia, avrà come location non solo piazza Garibaldi, ma anche corso Savoia e strade limitrofe. Presentatore ufficiale della Sagra del Mosto è il cabarettista Salvo Di Mari.
“Mi aspetto migliaia di visitatori per la Sagra – dice il sindaco Giovanni Spadola – dove ci saranno anche momenti di degustazione. Saranno tre giorni intensi che potranno aiutare le attività commerciali della città, bar, pizzerie, ristoranti, paninerie, tabaccai, in piena crisi per il ‘caro energia’. Cerchiamo di massimizzare questi 3 giorni della Sagra, promuovendo al meglio la nostra Rosolini“.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: