Un barcone con a bordo 80 migranti è stato intercettato nelle acque di Siracusa dalle motovedette della Guardia costiera.

L’imbarcazione è approdata nel porto rifugio di Santa Panagia, poi gli stranieri, come disposto dalla Prefettura di Siracusa, sono stati accompagnati nella rada di Augusta, dove sono stati sottoposti agli accertamenti sanitari.

Sono in corso le indagini da parte della polizia per verificare da dove è salpata la barca e se tra i migranti ci sono gli scafisti di un’organizzazione internazionale dedita al traffico di migranti. Al termine dei controlli, i migranti saranno sottoposti all’isolamento sanitario.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: