Personale della Questura di Siracusa, ieri, è intervenuto su segnalazione di un codice rosso nei pressi della zona alta della Città per una donna aggredita dall’ex convivente.
La vittima, trentenne, era stata affrontata e colpita dall’ex compagno, un uomo di 26 anni di origini serbe. Durante le fasi dell’intervento, l’uomo rivolgeva la sua ira anche contro i Poliziotti intervenuti che lo bloccavano e lo denunciavano per i reati di oltraggio, resistenza e minacce a pubblico ufficiale.
Al termine delle incombenze di legge, e su disposizione dell’autorità Giudiziaria competente, l’arrestato è stato posto ai domiciliari in attesa del rito per direttissima.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: