Scatterà lunedì prossimo la manutenzione stradale di corso Gelone. I lavori rientrano nel piano di 11 interventi annunciato nelle scorse settimane dal sindaco, Francesco Italia e dall’assessore ai trasporti e diritto alla mobilità, Dario Tota e per il quale l’amministrazione comunale ha investito 2 milioni di euro, per la maggior parte finanziati con un mutuo concesso da Cassa depositi e prestiti e per il resto con i fondi della tassa di soggiorno.

Il primo intervento è iniziato qualche giorno fa in via Maniace (91 mila euro la spesa prevista). Adesso tocca alla parte bassa corso Gelone, a partire dalla zona della chiesa del Pantheon. In questo caso l’ammontare dell’appalto è di circa 120 mila euro.

Le altre strade a Siracusa coinvolte negli interventi

Intanto il dirigente del settore Trasporti e diritto alla mobilità, Jose Amato, ha stilato un ordine dei prossimi lavori. Dopo corso Gelone, restando sempre nella stessa zona, scatterà la manutenzione straordinaria delle vie Armando Diaz e Gioberti; a seguire gli operai si sposteranno in Ortigia per il rifacimento del lungomare Vittorini, poi in via Giarre, in un tratto di viale Tica, in via Lo Bello, via Salibra, viale dei Comuni e in viale Ermocrate per finire con la realizzazione di una nuova rotatoria in riva Nazario Sauro.

Siracusa, al via i lavori di manutenzione stradale in corso Gelone - QdS

Il sindaco di Siracusa

“Sarà inevitabile qualche disagio alla circolazione per via dei restringimenti di carreggiata – dice il sindaco Italia – e di ciò ci scusiamo. Una spesa di 2 milioni di euro in manutenzioni stradali ha pochi precedenti in città, che si somma agli investimenti per le vie Pitia, Tisia, Senatore Di Giovanni, Piave, Crispi, Von Platen, Mozia, Doumontier ed a quelli di manutenzione ordinaria già avviati. Sappiamo che le condizioni delle strade di Siracusa non sono buone ma, assieme all’assessore Tota, siamo impegnati a migliorarle con le risorse di cui disponiamo”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: