Pugno duro della Questura di Siracusa nei confronti di coloro che non mantengono un comportamento corretto nel corso delle manifestazioni sportive, con particolare riguardo agli incontri di calcio.
Gli agenti della Digos della Questura di Siracusa hanno denunciato un giovane di 15 anni che, nonostante fosse sottoposto ad un provvedimento DASPO, è stato trovato nei pressi dello stadio, travisato da passamontagna, il 14 gennaio scorso, durante l’incontro di calcio tra il Real Siracusa Belvedere e il Modica Calcio, valevole per il campionato di calcio di Eccellenza, girone B.
Il giovane è stato denunciato per violazione del DASPO.

Condividi
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: