Siracusa, appello di Salvo Sorbello: “Non lasciamo soli i nostri anziani”

Cosa fare quando ci sono degli anziani soli in casa: tutti i consigli utili

“L’ondata di caldo che ha investito anche le nostre zone – rileva il presidente provinciale del Forum delle Associazioni Familiari Salvo Sorbello – ripropone con forza il tema della difesa dell’ambiente, che appare prioritario: ne parliamo, abbiamo tutti delle ricette da proporre, la questione monopolizza l’attenzione e tutti ci impegniamo ad essere più attenti all’ecologia.
Sarebbe bello – prosegue Sorbello – se almeno lo stesso interesse venisse in questi giorni rivolto ai nostri anziani, alle persone fragili, ai nostri malati, troppo spesso lasciati soli. Ed allora occorre che ci sia piena consapevolezza che tutti possiamo fare qualcosa per gli altri, che non è possibile lasciare gli anziani soli d’estate. Se il caldo fa soffrire, l’isolamento sociale ancora di più.
Ricordiamoci quindi di loro anche e soprattutto in questi giorni, quando restano spesso più soli e possono venirsi a trovare in serie situazioni di difficoltà, proprio a causa dell’isolamento sociale.
Gli enti locali dovrebbero fare di più e meglio, collocando il problema della solitudine delle persone fragili, di coloro che assistono quanti soffrono di demenza. al centro delle azioni sociali, diffondendo una cultura della solidarietà di prossimità ed attuando servizi specifici.
Ed intanto rivolgiamo un appello – conclude Salvo Sorbello – a tutte le persone di buona volontà affinché, ad esempio, portino un pasto caldo o del pane fresco o un gelato a casa delle persone impossibilitate a uscire dalla loro abitazione e che in questo periodo non possono neppure contare sull’aiuto di parenti o di vicini di casa. Saranno occasioni di
incontro con anziani che ne riceveranno un po’ di sollievo e che faranno sentire meglio anche noi”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: