Continua senza sosta il contrasto al consumo e alla vendita di sostanze stupefacenti da parte degli Uffici operativi della Questura di Siracusa.
Ieri mattina, agenti della Squadra Mobile e del Commissariato di P.S. di Ortigia hanno arrestato uno spacciatore di 26 anni.
Gli investigatori della Polizia, a seguito di accurate indagini hanno effettuato a casa dell’uomo, già sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari per reati inerenti la legge sugli stupefacenti, un’accurata perquisizione domiciliare che ha consentito di rinvenire e sequestrare ben 193 dosi di droga (23 di hashish, 50 di marijuana, 35 di cocaina e 85 di crack).
Il ventiseienne, dopo le incombenze di legge e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente è stato posto nuovamente ai domiciliari in attesa del giudizio direttissimo.

Inoltre, agenti delle Volanti, transitando in via Marzaiola insospettiti da uno strano odore, verosimilmente assimilabile a quello della marijuana, provenire da un fondo privato, intervenivano all’interno della proprietà di un uomo di 40 anni, individuando e sequestrando tre piante di marijuana in fioritura e 400 grammi della stessa sostanza in fase di essiccazione.
Il quarantenne è stato denunciato, pertanto, per i reato di coltivazione e spaccio di droga.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: