SIRACUSA. ARTIFICIERI DISINNESCANO ORDIGNO RUDIMENTALE IN VIA PIETRO NOVELLI: PAURA TRA I RESIDENTI

Falso allarme bomba. Borsa abbandonata in strada - LiveSicilia Catania

Rientrato l’allarme, poco prima dell’una, scattato intorno alle 22,30 di ieri sera in via Pietro Novelli, a Siracusa. Per più di due ore la strada è stata chiusa. Sul posto sono intervenuti, la Polizia, Carabinieri e Vigili del fuoco. Presente, pure, un’ambulanza a supporto dell’operazione. Le forze dell’ordine hanno chiuso la strada ed evitato che chiunque potesse avvicinarsi. Anche le persone affacciate sui balconi sono state fatte rientrare in casa. L’allarme era scattato intorno alle 22 e 30, quando in zona è stato avvertito un botto. Sul posto è giunta la Polizia ed ha trovato sul parabrezza di un’auto, regolarmente parcheggiata, una scatola con all’interno l’ordigno rudimentale. La piccola deflagrazione aveva danneggiato il parabrezza. A questo punto sono stati allertati gli artificieri, che, giunti sul posto, hanno disinnescato l’ordigno. Se la bomba fosse esplosa per come era stata confezionata, avrebbe potuto causare danni ben più seri.
Sono state avviate le indagini del caso, per identificare gli autori di quella che sembra avere tutti i connotati di un’intimidazione.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: