SIRACUSA. ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO ED ARENILI RIPULITI: INTANTO LA DIFFERENZIATA SALE AL 45%

Concluse le operazioni di pulizia effettuate da un nutrito gruppo di giovani volontari per liberare dai rifiuti la spiaggetta della Playa di via Elorina, all’interno della riserva Ciane Saline. Non un’operazione sporadica, ma
concordata con l’ufficio Ambiente del Comune e la Tekra che si è occupata della rimozione della grande quantità di spazzatura e ingombranti che sono stati raccolti.
I volontari, nelle scorse settimane, avevano presentato un progetto che ha interessato anche la spiaggia dell’Ostrica Park e l’arenile di Punta del Pero: la pulizia di quest’ultimo è stata particolarmente difficile per l’impossibilità di utilizzare mezzi meccanici che hanno rallentato e complicato le operazioni. Ultimo intervento in programma è alla Pillirina, lunedì 13.
“Un gesto bellissimo, encomiabile, che ci da la forza di continuare e che mi lascia sempre più convinto che la battaglia contro gli incivili che l’Amministrazione sta conducendo si vincerà, oltre che con i controlli, anche con l’ausilio dei cittadini virtuosi e responsabili”: lo dichiara l’assessore all’Ambiente, Andrea Buccheri che aggiunge: “Ragazzi veramente in gamba che hanno redatto un iter lavorativo puntuale, con la specifica richiesta di pulizia autonoma di alcune spiagge. Un vero elenco dettagliato con giorno, luogo e orario, previsione di raccolta e numero esatto dei partecipanti”.
La Tekra, nei giorni scorsi, aveva rimosso, previa autorizzazione demaniale, gli arbusti e le canne secche che le mareggiate avevano abbandonato sull’arenile.
L’intervento di questi giovani volontari ha consentito che venissero rimossi anche i rifiuti più nascosti presenti tra la sabbia e la vegetazione. “Rifiuti- continua Buccheri- che sono stati debitamente differenziati: plastica pulita, ingombranti e vetro da una parte, plastica sporca ed indifferenziato da un’altra. A questi volontari va il ringraziamento mio e dell’Amministrazione comunale, ma soprattutto della cittadinanza intera, a cui chiedo di prendere esempio da questi fantastici ragazzi, per cercare di realizzare un corretto e puntuale conferimento dei rifiuti”.
L’Assessore fa poi il punto sul servizio di pulizia nel suo complesso: “Siamo in un momento storico importante: proprio oggi abbiamo ricevuto i dati della raccolta differenziata di Giugno che hanno fatto registrare un incoraggiante 45%, con un incremento del 5% rispetto al già ottimo risultato di Maggio. Abbiamo rafforzato i controlli negli ultimi periodi dedicandoci, oltre che agli abbandoni indiscriminati, al corretto posizionamento dei carrellati condominiali. Mi preme ricordare che gli stessi, come prescritto dall’Ordinanza, devono essere posizionati all’interno di proprietà
private recintate e non di uso pubblico, rispettando orario e giornata di esposizione del prodotto. La Polizia ambientale, con l’ausilio di Tekra, dell’assessorato Ambiente e degli ispettori ambientali, sta verificando il loro corretto posizionamento, con particolare attenzione ai complessi condominiali e alle attività commerciali”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: