Siracusa. Blitz dei carabinieri all’alba nella piazza dello spaccio: droga e degrado in via Algeri.

Si sono presentati all’alba, sorvegliati dall’alto da un elicottero, i carabinieri che hanno compiuto un blitz in via Algeri, a Siracusa, nel rione della Mazzarrona, al centro di numerosi traffici di stupefacenti.

I militari dell’Arma hanno perquisito due palazzine, dove sono ricavati tanti appartamenti, scovando svariate dosi di droga, una pistola, delle telecamere, usate dagli spacciatori per tenere sotto controllo la zona, mentre 2 uomini sono stati condotti in caserma e la loro posizione è al vaglio dei magistrati della Procura di Siracusa.

Gli stupefacenti sono stati rinvenuti grazie ai cani dell’unità cinofila dei carabinieri ed al seguito dei militari c’erano  i Vigili del fuoco per la rimozione di alcuni cancelli abusivi, realizzati per i fortini della droga.

Il blitz dei carabinieri ha anche testimoniato il profondo degrado di questa zona, i cui palazzi, di edilizia popolare sono in condizioni fatiscenti con cornicioni pericolanti e facciate ormai divorate dall’incuria. E poi la sporcizia, disseminata ovunque, con cumuli di immondizia a due passi dalle abitazioni: tra i rifiuti anche barche abbandonate e casotti in lamiera utilizzati come ricovero per cani. Rinvenute diverse gabbie di colombi. Nel corso delle perquisizioni negli appartamenti, i carabinieri hanno trovato escrementi sul pavimento, segno di un degrado sociale da brividi e la testimonianza del totale abbandono di questa area della città dove non ci sono servizi, fatta eccezione per una farmacia e qualche supermercato.

In mezzo alle palazzine di via Algeri, c’è anche un edificio comunale, un tempo ospitava una scuola, poi si pensò di realizzare qui la caserma della Polizia municipale, soprattutto per dare una presenza tangibile dello Stato ma alla fine non se ne fece nulla.

Nei mesi scorsi, sempre in questa zona, esplose il caso della presenza dei maiali, che giravano in mezzo ai residenti fino ad occupare parte della carreggiata. Fu necessario un intervento della Polizia e dei vigili urbani, dopo numerose ed insistenti segnalazioni, per portare via gli animali, affidati successivamente al proprietari di una fattoria.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: