SIRACUSA. BLITZ DEI CARABINIERI CONSENTE ARRESTO DI UN UOMO TROVATO IN CASA CON PISTOLA, MUNIZIONI E DROGA

Nella giornata di ieri i Carabinieri della Sezione Operativa del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Siracusa, all’esito di una mirata attività info-investigativa, hanno tratto in arresto per detenzione illecita di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di armi Luciano Di Nicola, siracusano di 61 anni, disoccupato, pregiudicato.
I militari, acquisita notizia che l’uomo poteva essere in possesso di materiale illecito, hanno effettuato d’iniziativa all’interno della sua abitazione una perquisizione, riuscendo in tal modo a rinvenire, ben nascosto tra i vari ripiani domestici e fra la biancheria:

  • 1 pistola Smith&Wesson cal.38, scarica, con congegni meccanici perfettamente funzionanti e con
    matricola abrasa;
  • nr. 67 cartucce cal. 38, e altrettante nr.3 (tre) cal.7,65;
  • nr. 4 dosi di cocaina, del peso complessivo pari a gr. 4,40 circa;
  • materiale atto al confezionamento delle dosi di stupefacente;
  • due bilancini di precisione perfettamente funzionanti;
  • euro 210,00 in contante.
    Molto preoccupante è apparso il contemporaneo possesso di droga e di armi, segno di particolare
    pericolosità dell’uomo, che infatti è stato subito tratto in arresto.
    Tutto il materiale rinvenuto è stato posto sotto sequestro, al pari del denaro, ritenuto verosimile provento dell’attività di spaccio. In particolare, la droga sarà inviata al Laboratorio Analisi delle Sostanze Stupefacenti per accertarne la qualità, ai fini processuali, mentre la pistola sarà oggetto di specifici accertamenti tecnici da parte del RIS di Messina al fine di tentare di ricostruirne la provenienza.
    Luciano Di Nicola, ad ultimate formalità, è stato posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in regime di arresti domiciliari presso la sua abitazione.
Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: