Siracusa. Bomba carta distrugge auto, indagini in corso

Un piccolo ordigno rudimentale è esploso intorno alle 3 in via Panico, zona nord di Siracusa. L’esplosione ha distrutto un’autovettura che si trovava parcheggiata. Gli agenti della squadra mobile di Siracusa indagano per acquisire ulteriori elementi su quello che appare come il quarto avvertimento avvenuto con lo stesso modus operandi.

Gli investigatori stanno visionando le immagini degli impianti di videosorveglianza della zona.

Nel corso del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, convocato nelle settimane scorse dal prefetto di Siracusa, Giusi Scaduto, a seguito dell’esplosione degli ordigni e della catena di furti ai negozi, gli inquirenti, a proposito del caso di viale dei Comuni, affermarono che l’avvertimento era legato a questioni di “carattere privato”, insomma dissidi tra persone e non riconducibile al racket delle estorsioni.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: