SIRACUSA. CARABINIERI COSTANTE CONTROLLO SULLA CITTÀ: 2 DENUNCE E NUMEROSE CONTRAVVENZIONI AL CODICE DELLA STRADA

La Compagnia del Comando Provinciale dei Carabinieri di Siracusa nei tre giorni corsi ha intensificato gli ordinari controlli alla circolazione stradale svolti lungo gli assi viari più trafficati, ponendo particolare attenzione alle località turistiche e balneari, in questo periodo particolarmente frequentate, ed alle zone più degradate della città.
Le attività sono state svolte da numerose pattuglie sia automontate sia appiedate, che hanno proceduto al controllo di circa 80 veicoli e 110 persone e che hanno proceduto ad elevare sanzioni amministrative per svariate infrazioni al Codice della Strada per un totale di circa 2800 euro. Come di consueto, le violazioni più frequentemente riscontrate sono state la mancata revisione dei veicoli, la mancata copertura assicurativa degli stessi ed il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza e del casco alla guida di moto e scooter, infrazione quest’ultima da cui deriva anche la decurtazione di 5 punti patente nonché il fermo amministrativo per 60 giorni.
Nel corso dei servizi sono stati altresì segnalati alla Prefettura quali assuntori 5 soggetti trovati in possesso di modica quantità di marijuana per uso personale e sono stati denunciati a piede libero due siracusani: il primo,28 anni, in quanto durante un controllo veicolare è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico di genere vietato della lunghezza di cm. 20; il secondo, 49 anni, già noto alle forze di polizia, poiché ritenuto responsabile di un furto in abitazione commesso il 25 agosto in Priolo Gargallo, durante il quale furono trafugati oggetti di bigiotteria e accessori elettronici. Parte di quest’ultimi sono stati rinvenuti e restituiti all’avente diritto.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: