SIRACUSA CASSIBILE. ARRESTATO UN 31ENNE SIRACUSANO DEDITO AI FURTI IN ABITAZIONE IN LOCALITA’ OGNINA: RUBATE ANCHE ARMI.

Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Cassibile impegnati in una mirata attività di prevenzione e contrasto ai furti in abitazione in località Ognina, hanno tratto in arresto in flagranza di reato, Di Luciano Sebiano, classe 1986, siracusano pregiudicato e disoccupato per furto aggravato.

Lo stesso si era poco prima introdotto all’interno di un’abitazione di via Murena forzando una finestra posta al piano terra, impossessandosi di alcune attrezzature per lavori di giardinaggio, diversi oggetti antichi in rame, nonché di due antichi fucili da caccia, tipo doppietta, di calibro 12 e 16, ad anima liscia, privi di marca, custoditi all’interno di un camerino chiuso a chiave, appositamente forzato. Il Di Luciano stava viaggiando a bordo di un utilitaria con il bagagliaio pieno di refurtiva per le strade della frazione siracusana in attesa di mettere in atto il colpo successivo, quando è stato intercettato e controllato da una pattuglia dei Carabinieri che hanno immediatamente rinvenuto e sequestrato la refurtiva. Il valore totale della stessa è risultata essere pari a circa 2000 euro, ed è stata completamente restituita al legittimo proprietario.

L’arrestato, condotto presso i locali della Stazione Carabinieri di Cassibile per le formalità di rito, è stato poi sottoposto al regime degli arresti domiciliari così come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Siracusa.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: