Avola, c’è ancora allarme sulla sicurezza del ponte Cassibile

 

Progetti da avviare su alcune Strade Statali del territorio provinciale: dalla «124», in particolare nei tratti che collegano i territori della zona montana, come Buccheri e Buscemi, ma anche la rotatoria dell’Asi di Lentini e il rifacimento del ponte sul fiume Cassibile, nel territorio di Avola.

Dopo anni torna l’attenzione sulla necessità di avviare interventi di manutenzione non solo sulle strade provinciali ma anche su quelle statali spesso messe a dura prova per l’assenza di lavori, ma anche di adeguata illuminazione. Interventi che diventano imminenti soprattutto nel periodo estivo dove è necessario migliorare la viabilità per l’aumento di automobilisti che raggiungono la provincia per la villeggiatura.

E se per le strade che spettano alla Provincia gli interventi da realizzare sono più complessi a causa dell’assenza di risorse da parte dell’ente, per quelle statali qualcosa potrebbe muoversi, qualora i progetti vengano ripresi e adeguati alle nuove necessità.

La chiusura del ponte di Cassibile, in assoluto stato di degrado e, successivamente, la limitazione al traffico pesante, ha causato, e continua a causare, danni gravissimi agli agricoltori e ai cittadini che risiedono fra Cassibile ed Avola. Data l’assoluta vetustà del ponte, assodata l’impossibilità di metterlo in sicurezza, considerato che il Genio Civile, attraverso studi pluviometrici, aveva rappresentato più volte il rischio che il ponte possa essere, in qualsiasi momento, trascinato a mare da una piena del fiume Cassibile a causa della ristretta sezione idraulica, l’ANAS, aveva presentato, approvato e finanziato un progetto che prevedeva la demolizione dell’attuale ponte e la realizzazione di uno nuovo che, allargando la luce sottostante, avrebbe dato  la possibilità alle acque del fiume in piena di scorrere senza problemi.

Approvato il progetto e finanziata l’opera, la Sovrintendenza aveva ritenuto che il ponte, non consolidabile, non andasse abbattuto ma conservato, prevedendo una limitazione di carico mettendo a rischio il transito dei camion.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: