SIRACUSA. CHIAMA I CARABINIERI E LI AGGREDISCE. ARRESTATO.

Nell’arco del pomeriggio di ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Siracusa, nell’ambito di un mirato servizio finalizzato al controllo del territorio, sono intervenuti traversa Pizzuta su richiesta di un cittadino che legittimamente in possesso di un ordinanza del giudice per ritirare i propri effetti personali dalla casa della ex moglie, chiedeva l’ausilio delle forze dell’ordine per poter entrare nell’abitazione.

La donna aveva già preparato diversi pacchi con tutti gli effetti personali dell’uomo, che quindi dovevano essere solo ritirati, ma lui con fare pretestuoso e con atteggiamento provocatorio è voluto comunque entrare in casa per valutare se ci fossero altri effetti personali. Dopo alcuni minuti l’uomo si è scagliato anche contro il personale dell’Arma che era stato da lui stesso chiamato, colpendo i militari con spintoni e riferendo nei loro confronti minacce. Per questo motivo M. C., classe 1962, pensionato, è stato arrestato per aver commesso i reati di resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale. Condotto presso i locali della Compagnia di Siracusa per le formalità di rito, l’uomo è stato successivamente sottoposto agli arresti domiciliari, a disposizione dell’A.G. ed in attesa del rito direttissimo.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: