Siracusa, chiuso dalla Polizia un minimarket di via Isonzo per carenze igieniche

Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di Polizia di Ortigia, unitamente a personale della Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Siracusa, hanno eseguito dei controlli amministrativi ed igienico sanitari nell’ambito di servizi finalizzati alla verifica documentale delle autorizzazioni e licenze prescritte dalla legge e alla salvaguardia della salute pubblica.

In particolare, l’accertamento in un minimarket, di via Isonzo, si è concluso con il sequestro penale per la commercializzazione di prodotti alimentari in cattivo stato di conservazione e scaduti. Sono stati sequestrati 13 chili di alimenti, consistenti in 5 chili di carne suina, 4 chili di pollo, 3 chili di agnello ed 1 chilo di sgombro.

Inoltre, sono stati adottati i seguenti provvedimenti:

l’ordinanza di chiusura per la non conformità del laboratorio adibito alla preparazione degli alimenti, la sanzione amministrativa di 1176 euro a causa di 125 confezioni di prodotti alimentari privi di tracciabilità e scadenza, la sanzione di 1000 euro per mancata effettuazione della pulizia ordinaria e straordinaria dei locali.

Nel corso del controllo, è stato identificato un cittadino srilankese, non in regola con le norme sul soggiorno sul territorio nazionale, il quale è stato accompagnato presso l’Ufficio Immigrazione della Questura per i conseguenziali provvedimenti amministrativi di allontanamento dal territorio nazionale.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: