SIRACUSA. CONTRASTO AL FENOMENO DELLO SPACCIO DI DROGA, LA POLIZIA DI STATO SEQUESTRA UN INGENTE QUANTITATIVO DI SOSTANZA STUPEFACENTE E ARRESTA LO SPACCIATORE

Arresto di Piani, la Polizia ricostruisce l'accaduto "Al vaglio l'ipotesi  che possano essere gli autori dei furti in appartamento", i nomi degli  arrestati - Imperianews.it

Prosegue la lotta allo spaccio ed al consumo di sostanze stupefacenti ad opera degli uffici operativi della Polizia di Stato di Siracusa e provincia, utilizzando le potenzialità info-investigative ed il determinante apporto di un capillare controllo del territorio operato dagli uomini delle volanti.

In tale contesto, nel pomeriggio di ieri, l’equipaggio di una volante fermava un’autovettura sospetta nei pressi di contrada Targia.

Il conducente di una Fiat 500 X agli occhi esperti dei poliziotti mal celava un certo nervosismo che induceva gli agenti ad effettuare un attento controllo sul veicolo che consentiva di rinvenire e sequestrare, nel vano della ruota di scorta, posto all’interno del bagagliaio, circa due chilogrammi di marijuana confezionati in undici buste di cellophane.

L’ingente quantitativo di droga sequestrata fa pensare ad una prossima immissione della stessa nelle piazze dello spaccio siracusano, già fortemente colpite dalle note operazioni di polizia eseguite nei giorni scorsi. Il corriere della droga, identificato per Luca Bonincontro di 21 anni e residente a Siracusa, già noto alle forze di Polizia per essersi evidenziato per azioni violente nei confronti di alcune persone, è stato arrestato e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, condotto agli arresti domiciliari con l’accusa di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: