SIRACUSA. CONTRASTO ALLA CRIMINALITÀ: ARRESTATE DUE PERSONE IN POSSESSO DI DROGA


Continua l’azione di contrasto della Polizia di Stato di Siracusa nei confronti della criminalità locale.
Dopo l’arresto di un uomo per possesso di una pistola lancia razzi ed il sequestro dell’ordigno trovato in Viale dei Comuni a Siracusa, gli uomini della Squadra Mobile aretusea, a seguito di un’attenta attività investigativa, sono entrati in azione nei pressi di una palazzina sita in Via Algeri ove hanno arrestato un giovane di 26 anni, conosciuto alle forze di polizia e già sottoposto all’obbligo di dimora, per il reato di detenzione illegale di arma clandestina, porto di arma bianca e possesso ai fini dello spaccio di stupefacenti, e un altro siracusano di 33 anni, per detenzione ai fini dello spaccio di droga.
Ad entrambi sono stati sequestrati anche 245 euro in contanti, probabile provento dell’attività di spaccio.
Gli investigatori hanno bloccato il ventiseienne che, come detto, già in passato si è reso protagonista di numerosi illeciti penali fra i quali si ricordano tre arresti in flagranza negli ultimi tre mesi ed in particolare un arresto, sempre per spaccio di droga, operato nello stesso luogo nel mese di luglio.

In questa circostanza, il giovane è stato sorpreso in possesso di una pistola calibro 22 con matricola abrasa, un coltello a scatto e alcune dosi di hashish, cocaina e marijuana e denaro contante.
Per tali ragioni, dopo le incombenze di legge, il ventiseienne è stato condotto in carcere.
L’altro soggetto, che era in compagnia dell’arrestato, è stato anch’egli tratto in arresto per il possesso di droga ai fini dello spaccio e posto ai domiciliari.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: