SIRACUSA. CONTROLLO DEL TERRITORIO ANTICOVID DA PARTE DELLA POLIZIA DI STATO


La Polizia di Stato intensifica i controlli sul territorio.

Nella giornata di ieri, agenti delle Volanti della Questura di Siracusa, nell’ambito del servizio di controllo del
territorio finalizzato particolarmente al rispetto delle normative anti covid, hanno identificato 146 persone, controllato 48 veicoli e 8 esercizi commerciali.

Nell’ambito di tali servizi, i Poliziotti hanno denunciato un uomo di 42 anni per evasione dai domiciliari ed hanno segnalato all’Autorità Amministrativa competente un giovane di 30 anni per possesso di una modica quantità di cocaina per uso personale.

Infine, gli agenti della Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale, nel corso di routinari verifiche amministrative, effettuate insieme a personale della Polizia Municipale, hanno individuato nei pressi di Via Piazza Armerina una postazione abusiva per la vendita di prodotti ortofrutticoli con la predisposizione di un bracciere per la cottura di alcuni ortaggi. Il titolare dell’attività era privo di licenza e di qualsiasi altra autorizzazione per l’occupazione del suolo pubblico e, pertanto, veniva sanzionato.

Gli oltre 100 chilogrammi di merce sono stati sequestrati e, secondo quanto disposto dall’ASP di Siracusa, distrutti perché privi di adeguata tracciabilità.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: