SIRACUSA. CONTROLLO STRAORDINARIO DEL TERRITORIO DA PARTE DEI CARABINIERI: DIVERSE DENUNCE PER VARI REATI E NUMEROSE SANZIONI


Augusta. Servizio di controllo del territorio da parte dei Carabinieri:  denunce e sanzioni | Siracusa Times

I Carabinieri della Compagnia di Siracusa sono stati impegnati nei giorni scorsi in un servizio straordinario
di controllo del territorio, che ha visto dislocati sulle strade di competenza numerosi equipaggi e posti di
controllo.
Nel corso del servizio i militari hanno proceduto a controllare 118 soggetti e 96 veicoli di vario tipo,
elevando a 12 soggetti circa 7000 euro di sanzioni per violazioni della normativa anti covid e contestato
analoghe sanzioni a due attività commerciali che non disciplinavano adeguatamente l’ingresso nei rispettivi
locali creando palesi affollamenti.
All’esito del servizio sei persone sono state deferite in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria:

-D.C.S., siracusano di 43 anni con precedenti per reati contro la persona ed il patrimonio, poiché a seguito
di un incidente stradale da lui stesso provocato si è dato alla fuga omettendo di prestare soccorso al
conducente ferito del mezzo colpito;
-T.F.A.S., cittadino dello Sri Lanka, di 45 anni, con precedenti per vari reati, poiché sorpreso a circolare
armato di coltello a serramanico, arma che è stata contestualmente sequestrata;
-S.A. e L.A., entrambi giovani siracusani gravati da alcuni precedenti, poiché sorpresi alla guida delle
rispettive autovetture sprovvisti di patente poiché mai conseguita e con l’aggravante della recidiva.
Contestualmente alle denunce, durante la cinturazione delle aree notoriamente interessate dal triste
fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti sono stati identificati 4 assuntori di sostanze stupefacenti,
ai quali sono stati sequestrati complessivamente circa 7 grammi di marijuana, cocaina ed hashish. Gli stessi
sono stati segnalati in via amministrativa alla Prefettura quali assuntori.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: