SIRACUSA. CORONAVIRUS, PROSEGUE LO SCREENING SULLA POPOLAZIONE SCOLASTICA


Covid Roma, code per il tampone e nuovi drive in: arriva la prenotazione on  line

Prosegue in provincia di Siracusa la campagna attiva della Regione Siciliana sulla popolazione scolastica delle scuole superiori, studenti, familiari, personale docente e non docente, promossa dall’Assessorato regionale della Salute d’intesa con Anci Sicilia, per la ricerca del coronavirus attraverso l’impiego dei tamponi rapidi nei drive-in allestiti a Siracusa, Avola e Augusta.
Ad Avola, all’Istituto Majorana, i tamponi rapidi verranno effettuati nell’area esterna al Plesso “Mattei”
oggi, sabato 14 novembre dalle ore 9 alle ore 13 e sulla base dell’affluenza l’attività continuerà anche nella mattinata di domenica.
Ad Augusta la seconda giornata di screening dedicata agli studenti delle scuole medie inferiori e
superiori si svolgerà domenica 15 novembre dalle ore 9 alle ore 12 nell’area della scuola Domenico
Costa in piazza Unità d’Italia. Per gli studenti del Liceo Gargallo e dell’Istituto L. Einaudi di Siracusa i
tamponi rapidi verranno effettuati nell’area ex Onp di Contrada Pizzuta martedì 17 novembre dalle ore
9 alle ore 16.
Tra le novità introdotte dall’Assessorato, la possibilità di prenotarsi mediante la piattaforma online
www.siciliacoronavirus.it.
Nei drive-in sono previsti dei percorsi dedicati in cui personale sanitario del Dipartimento di
Prevenzione e dei Distretti sanitari dell’Asp di Siracusa procederà al prelievo del campione che, in caso
di positività, verrà immediatamente ripetuto attraverso il tampone molecolare per la necessaria
conferma così come previsto dai protocolli sanitari vigenti. L’adesione alla campagna è su base
volontaria.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: