Siracusa, denunciati due diciassettenni per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

 Agenti della Polizia di Stato, in servizio alle Volanti della Questura di Siracusa, hanno denunciato due minori, entrambi diciassettenni, siracusani, per i reati di resistenza, lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento di beni dello Stato.

In particolare, alle ore 16,45 circa di sabato scorso, 2 moto- volanti in servizio di controllo del territorio, finalizzato al contrasto di reati predatori ad Ortigia, notavano su via Roma, all’incrocio con via Minerva, un ciclomotore privo di targa con a bordo due giovani travisati con uno scaldacollo. Alla vista degli Agenti, il guidatore andava contro la moto danneggiandola e ferendo un turista. Uno dei due giovani è stato bloccato e subito identificato e denunciato, mentre il guidatore riusciva a darsi alla fuga ma veniva identificato e denunciato la domenica mattina successiva.

In altra occasione, gli Agenti, nell’ambito dei quotidiani controlli a coloro che in città sono sottoposti alle misure restrittive della libertà personale, hanno denunciato due persone per inosservanza agli obblighi derivanti dalle misure limitative della libertà personale cui sono sottoposte.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: